L’età del tuo animale

Condividi questo articolo su...

A qualsiasi padrone di un cane sarà venuta in mente prima o poi l’idea di sapere a quale età “umana” si può paragonare quella del proprio animale, cercando di capire se il proprio cucciolone di un anno è paragonabile a un bambino di 10 anni o a un adolescente di 18, oppure se il proprio fedele quattro zampe che ha ormai 10 anni è come un umano sessantenne oppure è più vicino agli acciacchi di un novantenne.

Comparazione Cane-Umano

Si dice che per calcolare l’età di un cane basti moltiplicare 7 anni umani per ogni anno di vita del cane. In realtà il calcolo fatto in questo modo è molto approssimativo. La taglia che un cane raggiunge da adulto determina già in partenza l’età massima e media che può raggiungere: per un cane di taglia grande ogni anno vale molto più di 7, invece per quelli di taglia piccola un anno vale all’incirca 6.


I cani di taglia piccola hanno una vita più longeva e mediamente possono vivere da 15 a 18 anni. I cani di taglia media invece di solito vivono al massimo 13 o 14 anni. Quelli di taglia grande vivono mediamente intorno ai 9-11 anni.

Soglia senile

Attribuire con certezza l’età a un gatto non è mai cosa facile. Talvolta anche il veterinario si trova in difficoltà: i mici, soprattutto se in ottimo stato di salute, riescono a nascondere molto bene la loro età. I gatti mantengono negli anni un pelo brillante, una proverbiale agilità, la voglia di giocare, l’istinto cacciatore.

Così, animali di 14 o 15 anni possono dimostrare anche sette anni in meno! Calcolare gli anni dei gattiUn gatto domestico vive in media 15 anni, ma non sono rari i casi di gatti molto più longevi. Per trovare a quanti anni umani corrispondano gli anni del nostro gatto, è molto diffusa l’abitudine di moltiplicare per sette l’età del nostro animale: questa operazione, però, non dà risultati convincenti.

Il gatto cresce molto velocemente: a 1 mese di vita del gatto corrispondono i 5-6 mesi di vita di un neonato; ai 3 mesi, i 2-3 anni di un bimbo; a 1 anno, i 18 anni di un ragazzo maggiorenne. Proprio a questa età (1 anno), il gatto matura sessualmente. Attorno ai 3 anni, nel pieno della sua maturità, il gatto sarà sulla trentina.

Dai 5 agli 8 anni entrerà negli “anta”. Verso i 9-10 anni, il micio farà il suo ingresso nella terza età (55-60 anni umani), ma per nessun motivo dovrà essere considerato vicino alla morte. L’età relativa rallenta per animali oltre i 10 anni: a 15 anni il gatto avrà l’età di un uomo di 75, e attorno ai 18 anni potrà essere paragonato a un anziano ottantenne.

Ma ci sono gatti molto longevi che possono arrivare a vivere senza problemi anche oltre i 20 anni! L’aspettativa di vita di un gatto è legata a molti fattori come la razza, l’alimentazione, il clima, l’ambiente in cui vive.

Comparazione Gatto-Umano

Calcolare l’età di un coniglio è molto difficile, per non dire impossibile.
Certo, qualche volta è possibile discriminare un coniglio di 1 anno da uno di 10, ma capire se l’orecchiuto abbia 2 o 3 anni è ardua impresa.

Come saprai, o dovresti sapere se hai un coniglio o intendi presto averne uno, i nostri amici lapini sono assai diversi per fisiologia e anatomia dai quadrupedi comuni che abitano nelle nostre case (cani e gatti); per questo i conigli necessitano di un veterinario specializzato in animali esotici.


Queste differenze, purtroppo, sono quelle che più rendono difficile determinare quanti anni ha un coniglio. Comunque proviamo a vedere con una tabella la corrispondenza generica tra un coniglio e un umano….

Comparazione Coniglio-Umano
Call Now ButtonChiamaci